Guida rapida per essere felice


Randomly cute / sabato, aprile 15th, 2017

Non c’è nulla di male ad avere dei blue days, ma non si può sempre star male, non credi?

N.B. Nessuna delle due autrici degli articoli è psicologa, e questo articolo non si propone assolutamente di sostituirsi all’aiuto di un esperto nel settore. Quello che ci si propone con la stesura di questo testo è semplicemente il dare consigli quando non si è giù di morale. Gli esperti lavorano e studiano per aiutarvi a stare bene, raccomandiamo quindi di prendere i nostri articoli (e tutto il materiale online) per quello che sono: un bel passatempo. Buona lettura!♥

La prima cosa da fare è sfogarti: rompi un cuscino, piangi (questa attività mi aiuta un sacco), gioca a un videogioco, disegna delle linee… fà ciò che pensi possa portare via la tua tristezza, ancor più se questa è dettata da rabbia. 
Potrebbe giovarti anche della musica, non per forza con testi ottimisti o melodie allegre; segui il tuo istinto perché sarà l’unico a non tradirti mai. 

Hai dato sfogo a tutta la tua frustrazione? Perfetto, passiamo alla parte due!
Ora prendi un foglio e dei pennarelli, quello che farai sarà mettere a parole tutto quello che ti turba. 
Se hai confusione su una scelta scrivi i pro e i contro che comporterebbe prenderla o no, se invece non sai come agire riguardo un progetto metti in ordine tutto quello che c’è da fare e riflettici. 
Ti piace disegnare? A me moltissimo, e quando sono triste decoro quaderni e fogli con tanti disegni colorati. Questo potrebbe ulteriormente aiutarti a sfogare il malessere.

Per la fase tre avremo bisogno di internet, libri e musica, in particolare di testi di canzoni. Quello che farai sarà sottolineare frasi motivazionali e trascrivere citazioni e testi su un foglio, o ancor meglio su un quaderno che potrebbe diventare il tuo diario della felicità. Non sarebbe bello avere un piccolo angolo di gioia su cui scrivere le cose belle che ti accadono? Prendi in considerazione l’idea di iniziare un simile percorso.

La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci.

Adesso Mettiti a lavoro e inizia ad essere produttivo: pianifica una vacanza con la persona che ami (il nostro benessere va inevitabilmente a influenzare in positivo le nostre relazioni), finisci quel lavoro che vorresti tanto portare a termine, leggi le ultime dieci pagine del romanzo in lettura… e ricordati che Stai facendo tutto per il tuo bene. 

 

2 Commenti a “Guida rapida per essere felice”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.